Consulenze

Se possiedi un immobile da ristrutturare o ne stai valutando l’acquisto e hai bisogno di una consulenza mirata che ti offra un progetto ad hoc che rispecchi le tue esigenze, i tuoi gusti, le tue necessità, anche solo per un singolo locale, abbiamo messo a punto tre modalità di proposta progettuale che si concretizza in 3 diversi book:

    • book BRONZO: consiste in una presentazione con PROGETTO E PLANIMETRIE + PROPOSTE DI ARREDO
    • book ARGENTO: consiste in una presentazione con PROGETTO E PLANIMETRIE + PROPOSTE DI ARREDO + VISTE 3D DALL’ALTO
    • book ORO:  consiste in una presentazione con PROGETTO E PLANIMETRIE + PROPOSTE DI ARREDO + VISTE 3D DALL’ALTO + RENDER

Il tutto puo’ essere gestito comodamente on line mediante invio documentazione tramite mail affinchè tu possa fare le tue valutazioni in tempi rapidi e ovunque ti trovi.

A TE LA SCELTA!

 

 

COSA SERVE PER LA TUA CONSULENZA?

Per poter realizzare il progetto è fondamentale:

  • che tu ci fornisca di una planimetria quotata dei vari ambienti e delle altezze dei vari locali; la planimetria con riferimenti dimensionali è infatti il punto di partenza per elaborare un progetto realistico e che si possa realizzare concretamente;
  • evidenziare i muri e pilastri portanti;
  • indicare la posizione degli scarichi e della canna fumaria;
  • indicare qual’è la vista migliore verso l’esterno;
  • specificare se l’immobile è una casa indipendente o in un appartamento;

COSA CAMBIA TRA UN RENDER E UNA VISTA 3D?

Entrambe le possibilità sono due validi strumenti per la miglior comprensione del progetto soprattutto per chi non è affine a leggere facilmente una planimetria.

ESEMPIO DI VISTA 3D di un intero appartamento

La vista 3d è una vista in tridimensionale in cui si vedono chiaramente i vari ambienti, la disposizione degli arredi, gli ingressi e le parti finestrate.

Il progetto così rappresentato prevede già delle indicazioni preliminari rispetto a materiali e finiture affinchè l’idea progettuale possa emergere in ogni locale.

 

 

 

ESEMPIO DI RENDER di un locale bagno

Nel render invece la restituzione grafica prevede una simulazione assolutamente realistica dell’ambiente, in cui materiali, rivestimenti ed elementi d’arredo si palesano come in una fotografia.

Luci ed ombre riflettono sui vari elementi conferendo all’immagine una caratterizzazione molto realistica.